Moglie emiliana cerca super dotato.

CONTATTAMI ORA

Ciao sono Marilena, emiliana,  Io e il mio lui vorremmo conoscere un superdotato  per ore di scopate emozionanti. Voglio che mi penetri la mia bella fica in questo morbido divano.

Vi piacciono le mie big tette ?

Voglio che mi spruzzi sopra le tette soprattutto  quando mio marito mi lecca la fica. Sentire la sborra calda nelle mie tette e nella mia bocca mentre mio marito mi lecca la fica è un emozione unica. Ricordo ancora adesso in crociera qualche anno fa come quel bel ufficiale della nave   ci accompagnò in cabina dopo una mitica serata al casinò.

Io e soprattutto mio marito , avevamo alzato il gomito e volli ringraziarlo della sua pazienza con una carezza che ahimè cadendo nel letto, appena disteso mio marito, sfiorai lui proprio nel pacco centrale.

LA SVOLTA….

Rimasi sorpresa nel sentire un tale rigonfiamento e incuriosita ed eccitata presi saldamente la cerniera ed abbassai per vedere chel cazzo che si stava gonfiando dietro di essa. Pensavo tra me e me ecco ” coppia cerca super dotato ” . L’ufficiale, se da prima imbarazzato e quasi rosso in faccia sembrava timido, poi si è rilevato alquanto intraprendente.

Iniziò a farmi scivolare il vestito per scoprire queste grosse tette che vedete in foto, dato che ero rimasta spesso nei sui sguardi fissi e sensuali durante  l’apericena mi abbassai per prendere in bocca quel membro che nel frattempo era diventato turgido come una mazza da baseball.

Mi distesi nel letto con mio marito che nel dormi veglia dalla sbornia colossale che aveva, stava guardando il sublime pompino che stavo facendo al membro dell’ufficiale che era posizionato nelle mie tette.

Ti piace la mia fica ?

Ad un certo punto sentii la lingua di mio marito che si era ripreso e quindi avevo capito che gli piaceva vedermi zoccola e spompinare un altro. Non tardai a venire sia io che l’ufficiale ma mentre io schizzai in faccia a mio marito e in terra, lui schizzò ovunque, dalla mia faccia ai cuscini e alle lenzuola.

Venne tanto copiosamente che al sesto raggio volli prenderlo in bocca, ma si riempì ben presto dalle pompate che buttava. Sembrava un rubinetto aperto. Lui aveva bagnato tutte le lenzuola e un cuscino,  io il pavimento e il viso di mio marito.

Ordinò subito un ricambio che non tardò ad arrivare.

Scrivete nei commenti che caratteristiche avete… Soprattutto in misure…

Non siamo mercenari. Possiamo viaggiare, se ci sarà qualcuno che mi colpisce particolarmente.

 

CONTATTAMI ORA