Incontro milf sud Italia

Maria la milf del sud Italia.

Il mio nome nel paese suonava spesso, dicono che quando sei nella lingua di tutti potrebbe non essere una cosa buona, eppure io avrei voluto volentieri magari la lingua di chi dico io.

Parlo di un uomo sulla quarantina, ben distinto, cordiale e estremamente affascinante. Non sono riuscita a conoscerlo di persona, solo di vista ma ho già fantasticato nella mia mente ogni possibile posizione con questa mia “preda” ( piace chiamare così ogni uomo che riesco a conoscere e scopare ).

Già, mi presento sono Maria, una donna di 43 anni del sud Italia e vivo vicino ad uno dei porti più belli d’Italia. Potete immaginare quanta bella gente transita in determinati porti, ma quest’uomo mi era rimasto impresso.

Finalmente…

Ero decisa a conoscerlo e so che non avrei tardato molto, visto che quando mi punto su una cosa difficilmente non riesco ad ottenere ciò. Guarda caso il destino venne dalla mia parte, una mattina in uno dei bar sul molo, nel girarmi di scatto con il cappuccino in mano, andai a sbattere proprio su di lui e purtroppo ( per fortuna ) si rovesciò su di me.

Che strana cosa il destino….

Lui mortificato e con estrema gentilezza mi pregò di seguirlo nella sua piccola imbarcazione ( 14 metri ! ) poco lontana, per smacchiarmi il vestito. Non gli dissi certo di no, lo segui ed arrivai in una delle sue fantastiche cabine facendo scivolare a terra il vestito in un secondo, guardandolo fisso negli occhi e lui seppur imbarazzato girandosi da una parte accusò non poco lo splendore che si presentava davanti.

Mi avvicinai, era immobile, come pietrificato, lo baciai dicendogli che erano mesi che aspettavo questo momento. Lo ringraziai per avermi fatto cadere il cappuccino addosso altrimenti va a vedere quando si sarebbe accorto di me, io milf del sud Italia.

Mi accarezzò con veemenza da tutte le parti e infilò subito 2 dita nella mia passera che fremeva voglia da mesi. Quella cabina splendida rendeva ancor più sexi questa avventura. Presi in bocca con altrettanta voracità quel lungo cazzo e dovetti più di un momento allontanare la sua testa per non ritrovarmelo in gola.

Ogni posizione era una gioia in quel letto morbido con il lento movimento complementare a noi. Scopava divinamente, con una resistenza come chiederei ad ognuno di voi che vorrà scrivermi e conoscere.

Passarono diverse ore e continuai logicamente ad andarlo a trovare spesso al molo. Avevamo proprio un bel rapporto. Grazie S. Non ti dimenticherò ! 🙂

Vorrei precisare che non sono una mercenaria e che vorrei avere prima un rapporto di conoscenza prima di avventurarmi.

Facebook Comments

Casalinghe, mogli, mature, milf, coppie e nonne amatoriali?

CONTATTALE GRATIS IN CHAT!

100% PRIVACY, PROFILI REALI E VERIFICATI, SINGOLE E COPPIE PER AMATORIALI

Fallo sapere ai tuoi amici!

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami